Come superare il “valore affettivo”? Guida alla vendita!

by Antichità Massara

Come superare il “valore affettivo”? Guida alla vendita! Non sempre è facile staccarci da oggetti che abbiamo conservato per una vita, anche se in molte situazioni non ci ricordiamo neanche di averli. Questo è il caso, per esempio, in cui ci si ritrova a vendere giocattoli d’epoca. I giocattoli d’epoca ci ricordano la nostra infanzia e ci riportano indietro nel passato, anche se non ci giochiamo più!

Che cos’è il valore affettivo per un oggetto?

Ci sono oggetti che hanno zero valore di mercato. Per esempio, la tua fotografia da bambino o il giocattolo distrutto, o il libro pasticciato. Ci sono cose che, invece, hanno valore di mercato. Tuttavia questo non potrà mai superare il valore che noi diamo a questo oggetto. Fare un lavoro come quello dell’antiquario ci permette di entrare in contatto con moltissimi oggetti che purtroppo oggi sono stati “abbandonati”. Tuttavia, è bellissimo vedere come il nuovo proprietario sappia prendersene cura come fossero sempre stati suoi! 

Quando è necessario vendere?

Se sei in questa situazione, sappi che ti capiamo. Nei nostri vari acquisti è sempre importante essere freddi e distaccati e, per amanti dell’arte come noi, non è sempre facile evitare di metterci in casa tutto ciò che compriamo! Ma ci sono dei momenti in cui bisogna fare delle scelte. Ci sono alcune cose che, per dimensioni principalmente, è semplice conservare.Tuttavia, quando lo spazio manca, o è necessario monetizzare in fretta, bisogna pensare che vendere un oggetto d’antiquariato o modernariato non significa eliminarlo, o a maggior ragione, eliminarne il ricordo. Questo resterà sempre indelebile e, quello stesso oggetto, potrà essere creatore di nuovi ricordi per altri!

Come superare il “valore affettivo”? Guida alla vendita!

Ecco i nostri consigli, in base alla nostra esperienza diretta, per riuscire a superare il distacco.

  • Concentrati sul ricordo che quell’oggetto ha per te. Pensa se non lo avessi più. Quel ricordo sparirebbe, o rimane limpido nella tua testa?
  • Fai una cernita dei tuoi oggetti in vendita e metti a confronto il valore emotivo che hanno per te.
  • Fai questo splendido esperimento consigliato da questo splendido articolo —-> link
Non ti forzare!

Diremo, ora, qualcosa che va contro il nostro interesse, ma che in realtà è anche strettamente legato a uno degli ostacoli del nostro lavoro. Se non ti senti pronto/a per lasciare andare qualcosa e pensi che possa ferirti troppo, o addirittura farti sentire in colpa, non farlo. Ci capita di acquistare degli oggetti e poi essere richiamati per riaverli, ma ormai è tardi poichè sono già stati venduti. Noi in primis soffriamo per causare parzialmente questo disagio. Per questo, consigliamo sempre di capire prima cosa si è intenzionati a vendere, dopodichè muoversi con calma per donargli nuova vita!

Hai degli oggetti vecchi, antichi, vintage, di design e vorresti venderli?

You may also like

Leave a Comment

× Chiedi informazioni!