Si possono vendere mobili e oggetti ereditati?

by Antichità Massara

Si possono vendere mobili e oggetti ereditati?

Si possono vendere mobili e oggetti ereditati? Se ti stai ponendo questa domanda, è probabile che il periodo non sia dei migliori. Vendere le proprietà di un defunto porta spesso con sè senso di colpa e tristezza. Purtroppo, però, è difficile gestire tanti oggetti o spazi ampi, e la necessità è quella di svuotare. 

Come procedere quando si ereditano dei beni? Si possono vendere? Ecco le risposte di cui hai bisogno!

Primi passi: cosa fare

Se si è arrivati alla conclusione di voler vendere i beni, è necessario indubbiamente ricevere una valutazione del capitale. Consigliamo sempre di fotografare ogni pezzo (soprattutto se l’intenzione è quella di imballarli), così da avere del materiale da mostrare a possibili acquirenti. 

Noi personalmente, acquistiamo interi lasciti anche in blocco, con trasporto, smontaggio e sgombero a carico nostro. Si tratta di un’opzione molto richiesta nei casi in cui ci siano interi appartamenti da svuotare. L’importante, però, è partire sempre dal materiale fotografico.

Conto vendita, pagamento immediato o sgombero?

Quando l’esigenza è quella di svuotare, può essere che ci sia anche della fretta, iter burocratici infiniti, o magari altri parenti da gestire. Quali sono le possibilità per svuotare?

Noi personalmente acquistiamo tutto ciò che ci interessa e, eventualmente, offriamo il servizio di sgombero per tutto ciò che invece non vogliamo acquistare. Si tratta di un servizio comodo poichè permette di guadagnare qualcosa e allo stesso tempo sgomberare rapidamente una prorprietà.

Non effettuiamo conto vendita, ma può essere una soluzione rivolgersi ai mercati dell’usato a sede fissa, ricevendo poi una percentuale una volta che la vendita sarà stata effettuata.

Ottenere il massimo guadagno da un lascito. Si può?

Per ottenere il massimo guadagno è bene sì confrontare servizi e valutazioni, ma anche muoversi rapidamente: più un oggetto “gira” per diversi acquirenti, meno viene considerato raro, abbassando quindi il valore d’acquisto.

Oltre alle valutazioni vanno considerati: modalità di pagamento e rapidità dell’emissione di questo, tempi di risposta e di ritiro, modalità di sgombero e affidabilità di un’azienda. In questi casi è anche molto importante considerare la privacy e il rispetto degli spazi e degli oggetti di chi, purtroppo, non c’è più.

Si possono vendere mobili e oggetti ereditati?

La risposta è chiaramente sì, è possibile. Ma bisogna fare attenzione ad alcuni dettagli. Se i beni sono divisi per parenti (per esempio, l’intero appartamento è stato lasciato a tre fratelli), anche le altre parti coinvolte devono concordare con la scelta di vendere, le modalità e la proposta di acquisto.

A livello legale è anche necessario presentare la dichiarazione di successione e accettare l’eredità, così che la proprietà passi nelle mani del venditore legalmente. Tutto il resto verrà poi dettato dal notaio che si occupa della causa.

A chi vendere interi lasciti ed eredità?

Acquistiamo interi lasciti ed eredità in tutt’Italia, se c’è interesse. Dopo visione dal vivo, facciamo una proposta di acquisto per i pezzi che si intende vendere, procediamo con il pagamento immediato per poi effettuare smontaggio, sgombero e trasporto (a carico nostro per i pezzi acquistati).

Sei interessato a vendere un’eredità?

You may also like

Leave a Comment

× Chiedi informazioni!